Spirometria

Molte persone ci chiedono dove fare la spirometria non sapendo che è possibile farla nella nostra farmacia. Eseguiamo la spirometria semplice previo appuntamento e se c’è urgenza anche in giornata.  Il referto è subito disponibile per essere valutato dal medico e o dal penumologo. Il costo è di € 19,90 spesso meno del ticket ospedaliero.

Nel 2011 la nostra farmacia ha partecipato alla campagna di sensibilizzazione svolta da Federfarma assieme alla Pneumologia dell’Ospedale di Pordenone. Per circa 3 mesi abbiamo testato lo stato dei polmoni di moltissime persone ed inviato i dati dello screening al Primario, il Dott. Mazza, per una valutazione. Grazie a questa esperienza la Farmacia dispone sia delle apparecchiature che delle conoscenze tecniche per effettuare una corretta spirometria.

Spirometria in cosa consiste e come si esegue

La spirometria è un test pratico, indolore e non invasivo che permette in pochi minuti di valutare il corretto passaggio dell’aria attraverso le vie respiratorie ed è utilizzata per la diagnosi e monitoraggio di numerose malattie dell’apparato respiratorio. I risultati del test vanno in seguito consegnati al proprio medico curante o ad uno specialista per un’ulteriore valutazione. 

La persona che deve eseguire la spirometria deve mettere uno stringinaso, per evitare la perdita di aria dal naso; appoggiare il boccaglio sterile alle labbra; respirare tranquillamente per alcuni secondi; al comando del farmacista dovrà prima inspirare profondamente per riempire completamente i polmoni e poi espirare fino a svuotarli del tutto soffiando l’aria nel boccaglio con tutta la forza possibile (fase forzata).

Perché fare una spirometria:

La Spirometria viene spesso prescritta dal medico quando sospetti la presenza di una malattia a carico dell’apparato respiratorio. L’asma bronchiale e la BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva) sono le patologie respiratorie più frequenti e per le quali, la spirometria è un elemento indispensabile per la diagnosi.

La spirometria viene effettuata per l’idoneità all’attività sportiva agonista e per la sorveglianza sanitaria dei lavoratori. Inoltre potrebbe essere utile effettuare una spirometria

Quando un bambino presenta tosse persistente e/o una persona lamenta disturbi come: affanno, astenia o debolezza, tosse con catarro, respiro corto o con fischi, sarebbe opportuno rivolgersi al proprio medico per un controllo ed effettuare una spirometria che può essere di aiuto per formulare una diagnosi. Inoltre, tutti i soggetti fumatori che abbiano compiuto i 40 anni e che presentino anche uno solo dei sintomi sopra descritti, dovrebbero rivolgersi al proprio medico per eseguire una spirometria.

Controindicazioni

L’esame è semplice e non ha grosse controindicazioni, ma e bene segnalare se si hanno avuto: precedenti episodi cerebrovascolari, aneurismi, infezioni polmonari, interventi chirurgici toracici, addominali, oculari, infarto miocardico negli ultimi sei mesi, angina pectoris instabile e presenza di sintomi che potrebbero interferire col la spirometria (nausea, vomito).

 

Per approfondire qui c’è un articolo tecnico sulla spirometria.

Per maggiori informazioni o per prenotare l’esame:

Contattaci

o passa a trovarci direttamente in farmacia

 

Spirometro

Spirometro

 

Spirometria

Esempio di analisi

La possibilità di effettuare la spirometria arrichisce il presidio farmaceutico di Fiaschetti ed è  pensata anche per agevolare le persone di Caneva che sono  impossibilitate a raggiungere agevolmente centri più grossi come Sacile o Pordenone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.