Con l’ora legale è cambiato l’orario di apertura della farmacia e  si dormirà un’ora in  meno!

 

Partiamo dalla nota di servizio. Con l’ora legale la farmacia cambia orario di apertura. Niente di tragico, apriremo e chiuderemo mezz’ora più tardi al pomeriggio. Quindi invece di 15-19 saremo aperti dalle 15.30 alle 19.30. Invariato l’orario mattutino 8.30-12.3o.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per quanto riguarda il cambio d’ora avremo dei vantaggi sia sull’umore che sul risparmio energetico perché potremo usufruire di un’ora di luce in più al giorno.

Per l’ora in meno di sonno di domenica 31 Marzo non c’è da preoccuparsi più di tanto. Siamo abituati ad affrontare stress ben più grossi! Importante però è non esserci strapazzati ultimamente e non essere in debito di ore di sonno. (clicca qui per approfondire)

 

 

Recentemente degli studi molto interessanti hanno dimostrato che (detta terra terra) sebbene il nostro DNA sia una serie di istruzioni fisse il modo in cui viene espresso è modificabile da numerosi fattori. In pratica quello che mangiamo, e anche alcuni stili di vita possono modificare quali parti delle istruzioni del DNA vengano utilizzate e quali no. Questa scoperta sta aprendo tutta una serie di nuove possibilità per la possibile prevenzione e cura di malattie.

Ritornando al discorso sonno segnalo questo studio che indica come dormire troppo poco modifichi come viene espresso il DNA ed in particolare mandi in tilt 700 geni. (clicca qui per leggere l’articolo completo)

Tutto questo conferma “scientificamente” la validità del comune  buon senso di dormire a sufficienza!


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.