L’intestino è il primo organo ad essersi sviluppato nell’evoluzione, da lui dipendono tutti gli altri organi. L’intestino quindi gestisce la vita e senza di lui non si può vivere. Fin qua tutto semplice. La cosa che molti non sanno però, è che l’intestino regola anche la parte più primordiale del nostro cervello (e viceversa). Infatti l’intestino dialoga strettamente con la coscienza “peristaltica emozionale” che è la basse su cui poggia la coscienza superiore. Il sistema nervoso enterico aiuta a fissare i ricordi legati alle emozioni, può soffrire di stress e di nevrosi, prova sensazioni ricorda e può aiutare a prendere decisioni.

Ecco come spiega questo concetto il Dott. Lozio.